Statistiche

Pagine visitate totali: 202457
Visitatori totali: 64200

Associazione

Sostieni il Sorriso

5 x mille

5xmille_small

Home Iniziative

NewsLetter

Nome:

Email:

Dimensione Carattere

Increase Font Size Option 7 Reset Font Size Option 7 Decrease Font Size Option 7
Firma la Proposta di Legge PDF Stampa E-mail

L'Associazione “Il Sorriso di Claudio” sostiene la proposta di legge che prevede l’introduzione del reato di lesioni personali stradali e omicidio stradale.

Gli autori di questa proposta intendono colmare una lacuna normativa inaccettabile perché non rispondente a criteri di proporzionalità tra i beni che si mettono a repentaglio (vita ed integrità fisica) e l’atteggiamento psicologico del reo.
In tale ottica diventa determinante incidere sul corretto inquadramento dell’approccio psicologico di chi, consapevole della pericolosità della propria condotta, ne accetta il rischio in totale dispregio delle pressoché inevitabili conseguenze della stessa.
Ecco perché si intende creare un quadro sanzionatorio autonomo, ma comunque basato su fattispecie legislative che in circostanze oggettive ben precise e
sintomatiche della volontarietà indiretta del proprio operato (stato di ebbrezza e alterazione da sostanze stupefacenti) ne implichino l’inquadramento in tali termini individuando per la prima volta, in Italia, le fattispecie autonome dell’omicidio e  delle lesioni personali stradali.

La proposta in sintesi:

 

1

Nome

da "omicidio colposo" a "omicidio stradale" Maggiore attenzione da parte delle procure, sarà contato come omicidio dalle questure e maggiore consapevolezza per tutti.

2

Pena

da 3-10 anni a 8-18 anni Anche con patteggiamento e rito abbreviato si fa almeno un giorno di carcere o di misura restrittiva

3

Arresto

da nessuna misura cautelare a arresto in flagranza di reato Serve da deterrente e si pone rimedio a una distorsione per cui un borseggiatore colto in flagranza a rubare 100 € va in prigione e chi uccide con l’auto ubriaco e drogato no

4

Patente

Da revoca temporanea a "ergastolo della patente" Con l’introduzione della nuova legge a chi uccide sotto effetto di alcol e/o droga sarà tolta definitivamente la patente dopo il primo omicidio”.

 

Al raggiungimento di 60.000 adesioni, l’ Associazione Lorenzo Guarnieri Onlus, consegnerà tutti i nomi stampati insieme alla proposta di legge alle Commissioni Trasporti e Giustizia sia della Camera che del Senato.

Firma la proposta

firmaProposta