Statistiche

Pagine visitate totali: 201653
Visitatori totali: 63860

Associazione

Sostieni il Sorriso

5 x mille

5xmille_small

Home Iniziative Poesie On-Line

NewsLetter

Nome:

Email:

Dimensione Carattere

Increase Font Size Option 7 Reset Font Size Option 7 Decrease Font Size Option 7
Poesie On-Line

La poesia è l’arte che libera l’animo ma che riesce a catturarlo in poche parole.

La poesia è ricerca di condivisione, è darsi agli altri per esprimere la propria gioia o il proprio dolore.

La poesia è una presenza.

La poesia è libertà, ci libera da ciò che ci opprime e resta chiuso.

La poesia è speranza.

La poesia è consolazione:

Che importa se il tuo pugnale
mi si pianta nella schiena?
Ho i miei versi, che sono
più forti del tuo pugnale! 

Che importa se questo dolore
prosciuga il mare e oscura il cielo?
Il verso, dolce consolazione,
nasce alato dal dolore.

J. Martì, Versi semplici, tr. it. di G. Schibotto, Reggio Calabria, Città del Sole, 2004, p. 87.

Per non dimenticare Claudio esprimiti anche tu in versi sul tema

“Oltre le nuvole, il sole risplende”

Scrivendo la tua poesia nell'apposito spazio sottostante.

Nome
E-mail
Testo *
Codice antispam * Immagine Ricarica l'immagine
   
 

625 - Esperanza

Passion the website-- extremely user pleasant and lots to see! My site Jasa backlink

Domenica 08 Luglio 2018 23:54

613 - Anneliese

I love this site - its so usefull and helpfull. my blog: pinjaman online

Venerdì 19 Maggio 2017 05:24

585 - antonia.frida

 

Oggi alle 1:07 AM   FLUTTUAVANO NELL'ARIA FLUTTUAVANO NELL'ARIA
Perché un Dio capriccioso un tempo mi ha fatto conoscere il dolore e la solitudine?
Ero così sola che in un'attimo di paranoia vedevo solo persone che mi passavano accanto.
Benedicevo i Pink Floyd che mi facevano sentire meno sola .
Parlavano nei loro testi di persone che fluttuavano nell'aria libere di sentirsi stupide e leggere. 
Ma erano persone?
Non lo ricordo.
A cosa servivo io allora?
Nemmeno a benedirli!
Non ne avevano bisogno.
Erano già diventati miliardari i Pink Floyd!
Io ero sempre più sola... un po' meno quando venne un burattinaio che mi disse di cantare... mi stavo illudendo di diventare una grande cantante!
Anche questo sogno svanì in una bolla di sapone|
Ancora una volta venne quel Dio capriccioso però questa volta mi fece conoscere la gioia ed iniziai a ridere dei momenti passati ed a contare le persone!
Mi sentivo così leggera che per un attimo stavo al posto delle persone beate e fluttuanti nell'aria.
Il dolore?
Dimenticato per sempre!
La solitudine?
C'è un limite e non si può andare oltre: c'è sempre qualcuno per qualcuno.

Antonia Frida Guarda

Lunedì 27 Gennaio 2014 01:51

583 - Claudio Spinosa

A volte ritorna

il sincopato respiro

di tormentose asperità.

Venerdì 29 Novembre 2013 22:48

582 - Claudio Spinosa

I miei numerosi libri

urlano per l'inezia

le figure di prendono gioco delle parole.

Riesco a spostare oggetti con la mente

ma dentro di me

tutto e' fermo

tutto e' immobile.

Venerdì 29 Novembre 2013 22:42

324 - Stefano

Infine, un'ultima dedica per Claudio....

AL MIO ANGELO....

Ieri un angelo mi ha osservato,sono rimasto senza fiato, ho guardato dentro i suoi occhi,c'era la vita e con essa un senso,c'era un sorriso di pace nella sua anima,c'era la volonta' di poter imparare a volare, questa' sua verita' e' anche la mia, non la posso rifiutare, sono nato con l'angelo che culla il mio cuore, sono protettivo come una mamma con il suo bambino, amo ogni cosa mi appartenga, il mondo,l'amore,la speranza,la fede,la tristezza,la curiosita',la famiglia, ed ogni cosa che renda la vita un po' perfetta, alzami il volume,dai al mio silenzio la voce per urlare, dai al mio amore ancora luce,non farlo spegnere, angelo mio completami e insieme daremo uno spettacolo che nessuno ha mai visto, Il paradiso in un inferno,la goccia della vita in mezzo alla distruzione, l'abbraccio di una fede e di un eterna alleanza tra due cuori, I Nostri...

S.L.

http://stevenworld.iltuoblog.com/Primo-blog-b1-10.htm

Lunedì 29 Marzo 2010 12:38

323 - Stefano

Guidaci(Poesia per Claudio)

Dimmi come si vede il mondo... In quale giorno sei... Vedi i nostri occhi che sognano... Vedi le nostre labbra che pregano... Vedi il nostro continuo pensarti... Vedi una stella farsi avanti per guidarci... Vedi i nostri cuori spenti al non averti qui... ma tu sei li...aspettaci il paradiso non e' lontano... tendici la mano e prendi i nostri saluti a Dio... La tua voce e' trasparente come il suono del silenzio e della speranza... Noi ti ascoltiamo... nelle nostre angosce... nelle nostre gioie... nel nostro dolore.... nel nostro amore... nel nostro sole... nelle nostre parole... tu sei li a confortarci... Nella promessa di un altro giorno e forse in un altro mondo riuscirai a darci ancora qualcosa... forse una luce forse il tuo sorriso...

Lunedì 29 Marzo 2010 12:31

322 - Stefano

Rabbia... Così potente dentro la mia testa, così veloce nel passare ai fatti, così persa nel suo egoismo,Così affascinante da poter sedurre il cuore dei più duri, così furiosa di esistere, non v’è pace per la sua morte, non si spegne con altra rabbia non si uccide con il rancore. Degna di vivere della sua sola essenza, amore perduto, vita che perde di qualcosa, forse ha perso tutto, quel sentimento profondo vive dentro essi. La tristezza diventa sua amica se accompagnata da delusione, il suo potere diventa presunzione e ambizione, la sua forza e’ mistero di qualcosa che si nasconde . Esplode se toccata, corrode l’anima distruggendo il corpo, vive alimentata solo dall’orgoglio, È viva e forte vive dentro ognuno di noi, potere di far resuscitare spirito, potere di distruggerlo,   quanta energia possediamo che conosciamo veramente?A volte cosi vicina da trasformarmi, a volte cosi lontana quasi da mancarmi, Amore unica fonte di salvezza per scacciarla, speranza unica fonte di distruggerla, Vivi e muori dentro di me facendomi sentire il tuo pensiero…Rabbia mia…. 

Lunedì 29 Marzo 2010 12:29

314 - Emanuele Palena

Aspetterò che il vento spazzi via queste nuvole e queste lacrime,così ritroverò il tuo sorriso e i tuoi occhi, belli e sinceri. Nell'aurora del mattino.ti aspetterò Amico mio. E il tuo sorriso sarà il mio tesoro e la mia speranza Convinto, come sono, che tu ci sarai sempree per sempre e mi sorriderai ogni volta che alzerò gli occhi al cielo per asciugare il mio dolore.a presto amico mio.

Mercoledì 10 Marzo 2010 17:52

313 - Leonardo

UN DONOdi Mahatma GandhiPrendi un sorriso,regalalo a chi non l'ha mai avuto.Prendi un raggio di sole,fallo volare là dove regna la notte.Scopri una sorgente,fa bagnare chi vive nel fango.Prendi una lacrima,posala sul volto di chi non ha pianto.Prendi il coraggio,mettilo nell'animo di chi non sa lottare.Scopri la vita,raccontala a chi non sa capirla.Prendi la speranza,e vivi nella sua luce.Prendi la bontà,e donala a chi non sa donare.Scopri l'amore,e fallo conoscere al mondo.

Martedì 09 Marzo 2010 17:48

312 - Leonardo

La vita non è uno scherzo.Prendila sul seriocome fa lo scoiattolo, ad esempio,senza aspettarti nulla dal di fuori o nell'alL di là.Non avrai altro da fare che vivere.La vita non é uno scherzo. Prendila sul serioma sul serio a tal punto che messo contro un muro, ad esempio, le mani legate,o dentro un laboratorio col camice bianco e grandi occhiali, tu muoia affinché vivano gli uomini gli uomini di cui non conoscerai la faccia, e morrai sapendoche nulla é più bello, più vero della vita.Prendila sul serio ma sul serio a tal punto che a settant'anni, ad esempio, pianterai degli ulivi non perché restino ai tuoi figli ma perché non crederai alla morte pur temendola, e la vita peserà di più sulla bilancia

Martedì 09 Marzo 2010 17:47

 

Visualizza # 
Powered by Phoca Guestbook